Crea esperienze di apprendimento coinvolgenti per team da remoto e ibridi

Shana Bosler
Director, Coaching,
Learning & Development
Emergenetics International

Tratto dal Blog Emergenetics® International:

La nuova ondata nel numero di casi di pandemia in tutto il mondo servono come un altro promemoria del fatto che l’apprendimento remoto è destinato a rimanere a lungo e dobbiamo assicurarci che i nostri programmi siano progettati per supportare efficacemente il personale in qualsiasi luogo.

Le aziende stanno affrontando molte sfide in questo momento mentre si adattano alle nuove realtà aziendali e si sforzano di mantenere la loro forza lavoro motivata a perseverare. Quando si tratta dei tuoi dipendenti, sappiamo che l’apprendimento e la programmazione dello sviluppo possono aiutarti a mantenere il coinvolgimento del tuo personale.

Uno studio di Udemy ha rivelato che la mancanza di opportunità di apprendimento e crescita è stata la ragione principale per cui i dipendenti si sentivano disimpegnati al lavoro e l’80% degli intervistati ha affermato che l’apprendimento e lo sviluppo li avrebbero aiutati a sentirsi più coinvolti nel lavoro.

Con i cambiamenti che i dipendenti stanno affrontando, la formazione può anche aiutarli a acquisire competenze che possono migliorare la loro produttività, aiutarli a lavorare in modo più efficace nei momenti difficili e connettersi con i colleghi mentre affrontano situazioni non familiari.

Mentre riformuli le tue iniziative di sviluppo per supportare il personale in ambienti di apprendimento da remoto o ibridi, puoi migliorare i risultati di apprendimento facendo appello alle caratteristiche di pensiero e di comportamento di ogni membro del team. Di seguito sono riportati sette suggerimenti che utilizzano gli Attributi Emergenetics® per ispirare cambiamenti coinvolgenti con il tuo team.

Fornisci opportunità al personale per condividere la propria esperienza

Gli individui con una preferenza nel Pensiero Analitico apprezzano particolarmente l’apprendimento da parte di esperti e l’opportunità di condividere le proprie conoscenze su argomenti significativi. Mentre crei esperienze di apprendimento, valuta la possibilità di chiedere ai dipendenti di tutta la tua azienda di condividere le loro intuizioni su argomenti in cui eccellono.

Ad esempio, potresti invitare uno dei membri del tuo team di vendite più rispettato a creare un breve video sulla negoziazione o chiedere ai membri di un team ad alti reparti di ospitare un meeting virtuale e conoscere le loro migliori pratiche per la collaborazione. Qualche idea per utilizzare i contenuti creati in-house: https://www.emergenetics.com/blog/are-you-leveraging-user-generated-content-in-your-learning-development-programs/

Riutilizza corsi di formazione collaudati

Sebbene i programmi dovrebbero adattarsi per soddisfare le esigenze dell’ambiente di oggi, può essere utile appoggiarsi a corsi di formazione e quadri familiari per aiutare i membri del tuo team ad adattarsi. In questo modo si supporta sia l’Attributo di Pensiero Strutturale, che tende ad apprezzare la coerenza, sia a tutto il personale il potere di utilizzare le conoscenze esistenti per aiutarli a navigare nel loro lavoro.

Abbiamo avuto molti Associates di Emergenetics che hanno ospitato un workshop Virtual Meeting of the Minds o Team Dynamics for Small Groups per riabilitare i dipendenti con i loro profili Emergenetics e discutere come utilizzare il framework Emergenetics per collaborare e comunicare in modo efficace in un ambiente remoto o ibrido. Considera quali corsi di formazione o contenuti hai condiviso in precedenza con il personale che potrebbero essere riutilizzati per supportarli durante questo periodo.

Crea una comunità virtuale di apprendimento

Può essere isolante lavorare in un ambiente virtuale, specialmente per coloro con una Preferenza Sociale a cui piace particolarmente avere opportunità di lavorare e imparare dagli altri. Per aumentare il coinvolgimento, trova i modi per creare una comunità di apprendimento per incoraggiare il personale a continuare a far crescere le proprie competenze.

È possibile utilizzare una serie di strumenti, tra cui l’attivazione di funzionalità di chat o di community in corsi di formazione dal vivo o corsi di eLearning nel sistema di gestione dell’apprendimento. Puoi creare canali Zoom o Teams su argomenti di apprendimento prioritari e incoraggiare i dipendenti a condividere articoli, webinar o corsi di formazione, nonché evidenziare i propri apprendimenti sulle tue piattaforme.

Identifica e sollecita idee per nuove esperienze di apprendimento

L’Attributo di Pensiero Concettuale apprezza avere l’opportunità di sperimentare qualcosa di nuovo e unico. Nel contesto dell’apprendimento remoto, ci sono diverse tecnologie da esplorare per coinvolgere il personale, nonché nuovi percorsi di apprendimento per i membri del tuo team, in particolare perché devono abbracciare diversi talenti per far avanzare l’azienda in un mondo di lavoro a distanza.

Rivedi le tue piattaforme di formazione esistenti e scopri quali funzionalità aggiuntive potresti incorporare nell’apprendimento virtuale come lavagne bianche, nuove reazioni o filtri per parlare al Concettuale nel cervello di tutti. Inoltre, invita il tuo staff a condividere idee sulle nuove tecnologie che il tuo team di apprendimento e sviluppo potrebbe abbracciare e quali nuove abilità o talenti vorrebbero aiutare a sviluppare.

Includi opportunità di elaborazione interna ed esterna nei tuoi programmi

Per aiutare il personale a conservare nuove informazioni, fornire diversi meccanismi per elaborare i contenuti della formazione. Entra in contatto con coloro che si trovano nel primo terzile di Espressività offrendo opportunità di rispondere tramite comunicazioni scritte come le funzionalità di chat. Puoi anche incoraggiare il personale a impegnarsi in riflessioni individuali che possono essere condivise in seguito in riunioni di piccoli gruppi o bacheche.

Per i membri dello staff nel terzo terzile dell’espressività, dedica tempo alle sessioni di formazione per la discussione. Considera l’idea di utilizzare stanze per sottogruppi di lavoro in piccoli gruppi in modo che tutti coloro che desiderano condividere abbiano l’opportunità di contribuire.

Dai l’opportunità di impostare il proprio ritmo

Alcuni dei membri del tuo staff che rientrano nel primo terzile dell’Assertività preferiranno probabilmente mantenere un ritmo costante per il loro apprendimento mentre quelli nel terzo terzile potrebbero apprezzare un approccio trascinante. Puoi coinvolgere i dipendenti in tutto lo spettro dell’Assertività fornendo meccanismi che consentono a ognuno di andare avanti al proprio ritmo preferito.

Considera l’idea di utilizzare corsi di eLearning o di fornire l’accesso a materiali di apprendimento che i dipendenti possono esplorare da soli. Quando possibile, prova a giocare il tuo approccio con le classifiche per incoraggiare la competizione, che spesso fa appello al terzo terzile per l’Assertività. Nelle tue sessioni live, puoi anche fare sondaggi periodici per ottenere il consenso del gruppo se stai andando troppo veloce, non abbastanza veloce o al giusto ritmo.

Identifica corsi di formazione per tutto il personale e incoraggia i collaboratori a scegliere la propria avventura

Coloro che si trovano nel primo terzile della Flessibilità possono apprezzare la coerenza e seguire le decisioni concordate. Per coinvolgere questo tipo di stile di apprendimento, considera quali programmi o pratiche di formazione la tua organizzazione vuole rendere standard per tutto il personale, indipendentemente dalla loro posizione, in modo che i tuoi dipendenti possano sviluppare un livello base di competenze o strutture necessarie.

Gli individui nel terzo terzile della Flessibilità apprezzano mantenere aperte le loro opzioni. Per coinvolgerli nei tuoi programmi, ti incoraggio a offrire una scelta di corsi di formazione, webinar o articoli in modo che il personale possa selezionare la propria avventura mentre esplora nuove opportunità di apprendimento, nonché esperienze di formazione coerenti per tutti i membri del team.

Mentre i dipendenti si sforzano di adattarsi a nuovi modi di lavorare, i corsi di formazione che offri possono fare davvero la differenza nel coinvolgere il personale, aiutandolo a rimanere motivato e incoraggiandolo a sviluppare nuove competenze per supportare il futuro della tua organizzazione. Sebbene l’implementazione dei passaggi precedenti richieda del tempo, anche gli aggiornamenti incrementali possono avere un impatto quando si tratta di connettersi con i membri del team. Se stai cercando un punto di partenza, inizia con gli attributi comportamentali di Emergenetics e scopri come costruire un’esperienza di apprendimento remoto che supporti gli interessi di tutto il personale della tua azienda.

Contattaci: https://www.fiordispini.it/contatti/

Sette strategie per motivare i collaboratori da remoto

Sharon Taylor
Director Quality,
Learning & Development
Emergenetics ® International

Tratto dal Blog Emergenetics® International http://urly.it/38t7p

Hai notato di recente un calo nella motivazione dei membri del tuo Team? Con lo stress emotivo e le preoccupazioni economiche provocate dalla pandemia, molte persone si sentono demoralizzate e, poiché la necessità di lavorare a distanza si allunga, la motivazione dei dipendenti potrebbe diminuire ulteriormente.

Un sondaggio citato nell’Harvard Business Review ha mostrato che quando le persone potevano scegliere dove lavorare, i dipendenti remoti erano in genere meno motivati ​​dei loro colleghi in ufficio. Quando le persone non avevano scelta su dove lavorare, come molti di noi stanno sperimentando nel 2020, la motivazione è diminuita ulteriormente. In effetti, la differenza percentuale è di ben 17 punti, che equivale alla diminuzione di motivazione che le persone sperimentano quando passano da un’azienda con una cultura che apprezzano a una con una cultura che non condividono.

Aiutare i nostri collaboratori a mantenere la loro energia è essenziale per supportare luoghi di lavoro positivi e produttivi. Poiché COVID-19 continua ad avere un impatto sul lavoro e sulla vita delle persone, i datori di lavoro dovrebbero continuare a sostenere il proprio personale e prestare attenzione alla loro motivazione al lavoro.

Quali sono i principali segni di mancanza di motivazione?

Per supportare il coinvolgimento, considera i comportamenti elencati di seguito e se vedi qualcuno di questi segnali di avvertimento tra il tuo personale:

  • Ritardo nel presentarsi alle riunioni.
  • Cambiamenti di umore.
  • Mancanza di concentrazione.
  • Maggiore assenza dal lavoro o dagli eventi di team building
  • Maggiore presenza e coinvolgimento in discussioni o conflitti negativi.
  • Mancanza di coinvolgimento in conversazioni positive o meeting
  • Disinteressamento ad assumere nuove iniziative.
  • Incapacità nel completare i progetti in tempo o prodotto di lavoro spesso scadente.

I segni del cambiamento della motivazione saranno diversi a seconda dei membri del tuo Team, e in questo il Profilo Emergenetics può aiutare a comprendere i loro comportamenti. Ad esempio, se un individuo non ha una preferenza per il Pensiero Sociale, potrebbe non partecipare a eventi di team building facoltativi e sentirsi comunque completamente motivato. Oppure, se il tuo dipendente si trova nel primo terzile di Espressività, potrebbe essere attivamente coinvolto durante le riunioni.

La cosa importante da tenere a mente quando si fa riferimento all’elenco sopra è cercare cambiamenti reali nel comportamento, non un evento occasionale. Potremmo avere tutti una brutta giornata qua e là dove le nostre emozioni sono aumentate, o ci manca la concentrazione. Tuttavia, se un membro del personale che contribuisce frequentemente alle riunioni attraverso l’interazione verbale sembra ritirato, dovrebbe essere un segnale. Se il comportamento diventa più frequente, è ovvio che la sua motivazione potrebbe essere sofferente.

Cosa posso fare per aumentare la motivazione del mio Team?

  1. Inizia avvicinandoti in un modo che risulti significativo per i tuoi collaboratori.

Se un membro del Team sembra avere difficoltà, inizia parlandone all’inizio delle riunioni individuali. La fiducia richiede tempo per essere costruita, quindi inizia in piccolo conoscendo i dipendenti come individui e chiedendo dove come si sentono nelle circostanze attuali. Alcuni potrebbero voler condividere le loro vite personali, mentre altri potrebbero preferire mantenere la conversazione professionale.

Consiglio di invitarli a fare pause di benessere durante la giornata e ad utilizzare il loro tempo libero retribuito. Anche se non sono in viaggio, prendersi delle ferie è così importante, soprattutto adesso, ed è stato dimostrato che aiuta a migliorare la produttività, ridurre lo stress e aumentare il coinvolgimento.

Ti invito anche a utilizzare il Profilo Emergenetics® con i membri del tuo Team. Quando comprendi le loro preferenze, puoi coinvolgerli comunicando e connettendoti in un modo che rispetti i loro stili di Pensiero e Comportamentali preferiti.

  1. Considera il carico di lavoro del membro del Team.

È possibile che il tuo dipendente si senta sopraffatto, il che può avere un impatto negativo sulla sua motivazione. Durante i colloqui individuali, chiedi come si sentono riguardo al loro carico di lavoro. È troppo? Non è abbastanza?

Se hanno troppo da fare, ti incoraggio ad aiutarli a dare la priorità ai loro progetti. Se tu o altri membri dello staff avete suggerimenti per la gestione del tempo, potete offrirli anche al vostro compagno di squadra.

Ricorda: l’obiettivo è concentrarsi sull’equilibrio e offrire suggerimenti per aiutare i dipendenti a gestire meglio i propri carichi di lavoro. L’obiettivo non è microgestire. Cerca di concentrarti sui risultati piuttosto che sulle attività, a meno che l’individuo non richieda la tua guida nella gestione delle attività.

  1. Chiarisci aspettative e obiettivi.

I dipendenti possono anche trovarsi privi di motivazione quando non sono sicuri di quali risultati si stanno cercando. Fornisci chiarezza nelle aspettative, condivi parametri e linee guida e spiega il ruolo che dovrebbero svolgere in ogni progetto.

Inoltre, valuta la possibilità di collaborare con i membri del tuo Team per identificare il “perché” dietro il loro lavoro. Aiutandoli a comprendere il valore dei progetti a cui contribuiscono, puoi creare un ambiente più motivante.

Collabora con il tuo dipendente per delineare gli obiettivi e identificare le metriche di priorità che ti aiuteranno a sapere se il progetto ha avuto successo.

  1. Dai significato al lavoro.

I membri del Team possono perdere la motivazione se si sentono scollegati dalla tua organizzazione, il che può essere più comune in un ambiente remoto. Un modo per aiutare il personale a sentirsi più coinvolto nel proprio lavoro è garantire che abbia l’opportunità di sperimentare i prodotti o i servizi che offri.

Ti incoraggio anche a mantenere la visione e i valori della tua azienda in primo piano e al centro. Quando i dipendenti sentono che la loro organizzazione rappresenta qualcosa, tendono ad essere più coinvolti.

Infine, offri l’opportunità di entrare in contatto con i membri del Team e i colleghi di altri reparti. I dipendenti spesso si impegnano di più nel loro lavoro quando hanno amici al lavoro, quindi dedicare del tempo ad aiutare il tuo team può aumentare la motivazione.

  1. Ispira il personale con opportunità di sviluppo.

I dipendenti sono più coinvolti quando imparano e crescono. Collabora con i membri del tuo staff per supportare la loro progressione di carriera offrendo opportunità di sviluppo professionale.

Sebbene tu possa avere in mente corsi di formazione specifici, ti invito anche a chiedere ai dipendenti quali competenze desiderano sviluppare. Connettiti anche con i tuoi Team di apprendimento e sviluppo o delle Risorse Umane per vedere quale programmazione aggiuntiva potrebbe essere a portata di mano.

Puoi anche coinvolgere le persone nella risoluzione dei problemi. La pandemia ha causato lo spostamento di tutte le nostre attività, il che ha probabilmente creato nuove opportunità di miglioramento. Dando ai tuoi dipendenti la possibilità di condividere idee e lavorare su progetti che contribuiscono alla redditività della tua azienda, puoi dar loro motivazione.

  1. Potenzia la sperimentazione.

Quando dimostrerai al tuo staff che ti fidi di loro, vedrai anche aumentare la motivazione. Un modo per dimostrare la tua fiducia è conferire il potere di prendere decisioni.

Un’altra opportunità potrebbe essere quella di incoraggiarli a scoprire e testare nuove soluzioni o tecnologie per supportare il tuo lavoro. Consenti loro di sperimentare piattaforme o proporre adattamenti alle politiche, ai processi e alle pratiche della tua azienda.

Puoi anche fornire tempo al personale per lavorare su progetti che riflettono le loro passioni, stimolando il loro benessere psicologico e la motivazione ad imparare. Puoi farlo ad esempio utilizzando il 10% delle loro ore di lavoro per esplorare un progetto non correlato alla loro funzione lavorativa, o invitarli a unirsi a una task force sul posto di lavoro che si concentra su un progetto che è in linea con i loro interessi.

  1. Riflettete insieme.

Può essere difficile prendersi del tempo per riflettere, eppure è così importante per il nostro impegno e apprendimento. Su base mensile, o se possibile settimanale, prendi l’abitudine di fare una riflessione con i membri del Team per ripensare a ciò che hanno realizzato e a ciò che potrebbero desiderare di fare diversamente.

Durante le riunioni individuali, fornisci feedback insieme a riflessioni. Gli input costruttivi e positivi possono aiutare le persone a sentirsi come se ci fosse apprendimento, il che contribuisce al coinvolgimento.

Infine, assicurati di festeggiare con il tuo Team e i singoli membri. Rifletti sulle vittorie e sugli apprendimenti, così i tuoi collaboratori si sentiranno autorizzati a continuare a provare cose nuove anche quando si verificano dei fallimenti.

Il 2020 ha sicuramente messo alla prova la motivazione dei nostri dipendenti. Mentre consideri le strategie sopra elencate per supportare il tuo Team, ti incoraggio anche a dare a te stesso e ai tuoi collaboratori comprensione.

Anche se vogliamo sempre che il nostro staff si senta motivato e impegnato, ci saranno dei cali, soprattutto quest’anno! Se ti avvicini a questi flussi e riflussi con empatia e comprensione, sia tu che il tuo dipendente sarete in una posizione molto migliore per affrontare le sfide del 2020 e oltre.

Mentre sviluppi strategie per coinvolgere il personale, contatta Fiordispini Associati per scoprire come possiamo supportarti! https://www.fiordispini.it/contatti/

La trasformazione digitale riguarda anche le persone in azienda

Il COVID-19 ha accelerato l’adozione del digitale, in tutti i settori e in ogni attività lavorativa e quotidiana. Per questo, ora è il momento giusto per abbracciare la trasformazione, che avviene anche attraverso le persone nell’organizzazione.

Secondo i report di Google sui trend del digitale, negli ultimi mesi c’è stata un’accelerazione verso l’utilizzo di strumenti digitali da parte di organizzazioni e consumatori. Questo ha portato nuovi modi di informarsi, acquistare, comunicare e lavorare. Ad esempio, le persone hanno ricercato parole come “prove”, “consegna supermercato”, “palestra virtuale”, “lezioni online”. Di conseguenza, le aziende si sono dovute adattare alle nuove esigenze dei consumatori e dei propri collaboratori.

Un nuovo report di McKinsey mostra che quasi tutte le organizzazioni, dalle aziende tradizionali alle startup, stanno riorientando i propri modelli di business per diventare più digitali, come conseguenza diretta dell’impatto del COVID-19 su comportamenti e abitudini. Dallo studio sono stati individuati dei fattori chiave per raggiungere la maturità digitale, oggi più importanti che mai, dato che ancora più attività hanno dovuto accelerare la propria trasformazione digitale negli ultimi mesi.

Tra questi, emerge la necessità di disporre di team multifunzionali e agili con una solida cultura di sperimentazione e apprendimento. Più che mai, questo è il momento per le organizzazioni di investire nella costruzione di queste capacità e sfruttare tutti gli strumenti di apprendimento digitale che sono ora a disposizione.

Inoltre, viene anche previsto che il lavoro da remoto è un fenomeno destinato a durare. Nonostante in molte aziende i dipendenti stanno gradualmente tornando in ufficio, una consistente percentuale di lavoratori preferirebbe lavorare da casa più spesso, perciò ci si aspetta un aumento di strutture lavorative più flessibili. Ciò significa che sta aumentando la necessità di digitalizzare le operazioni interne per lavorare da remoto anche in team.

In conclusione, la pandemia ha accelerato l’uso della tecnologia e quest’ultima può a sua volta accelerare l’uscita dalla crisi. Le aziende che non si sono ancora adattate al digitale potrebbero avere delle difficoltà, ma hanno l’opportunità di apportare queste modifiche strutturali e ormai necessarie al funzionamento dell’azienda. C’è ancora tempo per ripartire, cambiare direzione e pensare in grande, ma la trasformazione deve iniziare subito.

Le sfide del prossimo futuro e la trasformazione digitale, quindi, riguardano prima di tutto le persone e il lavoro in team nell’organizzazione. Fiordispini Associati è distributore esclusivo per l’Italia di strumenti innovativi e digitale per la gestione, la selezione e lo sviluppo delle risorse umane. Siamo pronti a fornire i servizi più adatti alle esigenze e a sostenere le imprese italiane in queste sfide!

Contattaci per sapere di più: https://www.fiordispini.it/contatti/