Il Profilo Emergenetics per lo Sviluppo Individuale ed il Coaching

  • Conoscere le proprie preferenze di pensiero e di comportamento è alla base della consapevolezza necessaria per orientare il proprio percorso di miglioramento, costruire relazioni più efficaci con gli altri, raggiungere i propri obiettivi personali e lavorativi. Scopri come questa miglior consapevolezza ti può aiutare.
  • Il tuo Coach, Associato Emergenetics, ti accompagna nella restituzione commentata del tuo Profilo Emergenetics, spiegandoti passo passo come interpretare i risultati e cominciare a riflettere su di essi nell’ambito del tuo percorso di coaching.
  • In una ventina di minuti completi il test online: 100 domande cui rispondere in modo spontaneo, non ci sono risposte giuste o sbagliate.
  • I risultati sono immediatamente disponibili attraverso la piattaforma Emergenetics+, accompagnati anche da un tutorial di 30 minuti che ti introduce al modello Emergenetics.

Ecco il tuo Profilo Emergenetics

clicca sull'immagine per ingrandirla
clicca sull'immagine per ingrandirla
  • Il primo passaggio sono le tue Preferenze Comportamentali: Espressività, Assertività, Flessibilità: si parte dai comportamenti perchè sono quelli immediatamente visibili nelle relazioni.
  • Ti riconosci in questo ritratto che il Profilo Emergenetics fa di te? In cosa ti ritrovi e invece in cosa non sei d’accordo?
  • Approfondisci col tuo coach: spesso le discordanze sono proprio dovute al diverso punto di osservazione: il Profilo Emergenetics, pur essendo basato sulle tue stesse risposte, le rielabora e le parametra sul campione di riferimento. Il risultato quindi è molto più simile a quello che gli altri vedono di te che a quello che tu pensi di essere.
  • Rifletti e approfondisci bene le definizioni: il tuo coach ti può spiegare nel dettaglio il modello e darti spunti utili per migliorare la tua consapevolezza.
  • E ricorda sempre: il Profilo Emergenetics non ti giudica, ti descrive. Non sei più bravo o meno bravo, sei soltanto te stesso, unico e irripetibile. Il Profilo Emergenetics ti aiuta a fare chiarezza in modo semplice e immediatamente confrontabile con gli altri. Ma non per compilare graduatorie ma per scoprire le differenze e le loro implicazioni.
Le dimensioni comportamentali Emergenetics
clicca sull'immagine per ingrandirla
  • Insieme al tuo coach, cominci quindi a ragionare su quali siano le implicazioni connesse a ciascun comportamento nelle tue interazioni con gli altri.
  • Qual è il tuo livello energia nella Espressività? E nella Assertività? E nella Flessibilità? Che cosa significano nel concreto delle situazioni quotidiane questi livelli di energia, quando ti relazioni con gli altri?
  • Come i tuoi comportamenti possono influenzare – a volte inficiare del tutto – gli obiettivi che ti stai dando in una determinata relazione?
  • Il tuo coach – utilizzando anche i format predisposti da Emergenetics – ti guida in questa esplorazione di te stesso.
clicca sull'immagine per ingrandirla
  • Il secondo passaggio è scoprire quali siano le tue Preferenze di Pensiero: sono aspetti della tua personalità meno immediati da scoprire e sempre “filtrati” dal tuo stile comportamentale prevalente.
  • Sei un Pensatore Analitico? Strutturale? Sociale? Concettuale?
  • Il tuo coach ti accompagna nella comprensione di ciascuno di questi stili e nella verifica che quanto descritto dal tuo Profilo Emergenetics corrisponda a quello che tu ritieni di essere: ti riconosci? Come pensi che gli altri ti vedano?
  • Quale – o quali – di questi stili di pensiero tende a prevalere quando affronti un ragionamento, studi un problema, imposti i contenuti della tua comunicazione?
  • Ognuno di noi può esprimere una o più Preferenze di Pensiero, avendo così uno stile più o meno marcatamente orientato o – viceversa – più poliedrico. Ancora una volta,  queste preferenze non si traducono in graduatorie di merito: un pensatore Analitico non è migliore o peggiore in assoluto di un pensatore Sociale. Dimostra solo una miglior attitudine a pensare in un certo modo. Saper riconoscere il proprio stile prevalente, ci aiuta a riflettere meglio sulle situazioni in cui ci può aiutare rispetto a quelle in cui va opportunamente gestito.
Le dimensioni cognitive Emergenetisc
clicca sull'immagine per ingrandirla
  • La riflessione prosegue, esaminando ciascuno stile di Pensiero che ti caratterizza nei momenti e nelle situazioni più importanti
  • Puoi rileggere insieme al tuo Coach una particolare situazione personale o lavorativa: come hai affrontato una trattativa? Qual è il tuo stile di leadership? 
  • E soprattutto, cosa rischi di trascurare se ti affidi completamente alla tua Preferenza di Pensiero senza considerare quale potrebbe essere la percezione dei tuoi interlocutori?
clicca sull'immagine per ingrandirla
  • Dalla riflessione all’allenamento: Emergenetics mette a dispozione strumenti già pronti – le Preferenze in Azione – per costruire una vera e propria “palestra dei soft skill” che velocizza il percorso di sviluppo individuale, accompagnato dal proprio Coach o all’interno di un vero e proprio percorso di formazione.
  • Questi strumenti sono disponibili su Emergenetics+ insieme ad altre utili funzionalità per avere sempre sul tuo smartphone – o sul tuo pc – un vero e proprio supporto allo sviluppo individuale (e di team come potrai vedere cliccando qui).
clicca sull'immagine per ingrandirla
  • Sulla app Emergenetics+ per il vostro smartphone – o via web con il vostro pc – potrete trovare il vostro Profilo Emergenetics, sia in forma grafica, sia corredato dal suo commento narrativo ed una lettura sintetica che vi riepiloga le principali caratteristiche che lo contraddistinguono
  • Troverete anche le Preferenze in Azione, per allenarvi a comprendere le differenze con le quali i diversi stili di pensiero e di comportamento affrontano le più comuni situazioni lavorative
  • Il tutorial di 30 minuti per introdurvi al modello Emergenetics
  • E la vostra rete di relazioni: sì, perchè la app ha anche una sua dimensione “social”: vi consente di connettervi con altri possessori del Profilo Emergenetics, di condividere con loro il Profilo Emergenetics e di effettuare confronti molto utili per prepararvi ad un incontro oppure per allenarvi a migliorare la relazione con il vostro collega (le applicazioni ai team del Profilo Emergenetics le potrai vedere cliccando qui).